Banner

Mia ai Campionati Italiani, una piccola stella abbiatense che brilla nell'universo del nuoto sincronizzato

http://www.bianews.it/img/Gallamia.jpeg



Articolo del: 13/03/2019 09:24:23

C’è una piccola stella abbiatense che brilla nel panorama del nuoto sincronizzato e che il mese prossimo, nei giorni 12, 13 e 14 aprile, cercherà di mettersi in luce in un modo speciale ai Campionati Italiani che si disputeranno al quartiere Pietralata di Roma.


Si chiama Mia Bernault, (al centro della foto, con la medaglia) ha appena 11 anni e abita ad Abbiategrasso, dove frequenta anche la prima media (corso E) alla Carducci di via Palestro, oltretutto con ottimo profitto. Particolare non certo scontato, visto che la ragazzina, atleta della società Rari Nantes di Legnano, allenata da Cinzia Storni e Costanza Fiorentini, si allena ogni giorno per tre o quattro ore, dal lunedì al sabato, e dunque affronta grandi sacrifici per mantenersi ad alto livello nella sua disciplina sportiva. «Sacrifici accentuati dal fatto - spiega la mamma, Fabiana - che per gli allenamenti occorre appunto andare in piscina a Legnano, impiegando tra andata e ritorno un altro paio di ore al giorno…».


Mia è a tutti gli effetti una campionessa in erba di nuoto sincronizzato. Pratica questo sport a livello agonistico dal 2015, dall’età di 8 anni, e mli ha sempre fatto con successo.


Sono infatti numerosi i podi che ha saputo guadagnare. E poi, l’anno scorso ai Campionati Italiani di Roma, si è qualificata prima in tutta la Lombardia e prima del suo anno in tutto il nord Italia del suo anno e sesta a livello nazionale.


Nel 2019 ha già partecipato a due Campionati Regionali; al primo, si è classificata terza; al secondo, domenica scorsa, 10marzo, si è classificata seconda di tutta la categoria, qualificandosi appunto per i Campionati Italiani di Roma. 


«Ovviamente tutta la sua famiglia è orgogliosa di lei e tutti insieme, nonni compresi, saremo a Roma a sostenerla!», esclama la mamma, giustamente felice dei successi di Mia, piccola campionessa alla quale va il nostro plauso.


Marco Aziani ("Ordine e Libertà") - servizio sull'edizione da venerdì 15 marzo nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net