Banner

Memoria e impegno in ricordo delle vittime di mafia: Abbiategrasso in doppia data con l'autista di Falcone sopravvissuto a Capaci

http://www.bianews.it/img/Gaacostanza.jpg



Articolo del: 14/03/2019 11:12:03

Giovedì mattina, 21 marzo prossimo, le classi delle scuole saranno in piazza Marconi per ricordare le vittime innocenti delle mafie: dalle 10 alle 11, dopo una introduzione a cura dell'amministrazione comunale e delle associazioni cittadine che hanno collaborato alla realizzazione degli eventi, una rappresentanza degli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado leggerà i "Nomi da non dimenticare", le centinaia di vittime innocenti delle mafie e delle stragi. In seguito, gli studenti del Gruppo Teatrale WIP dell'istituto Bachelet si esibiranno in un flash mob.


Le iniziative proseguiranno poi sabato 6 aprile con un'intera giornata dedicata alla riflessione e all'azione contro le mafie e contro ogni forma di violenza e oppressione:  al mattino dalle 10 alle 12, le scuole secondarie di secondo grado incontreranno, al Quartiere Fiera di via Ticino, l’autista di Giovanni Falcone, Giuseppe Costanza (nella foto), sopravvissuto alla strage di Capaci. Moderatore dell'evento sarà il giornalista Riccardo Tessarini, che ha scritto insieme a Giuseppe Costanza il libro “Stato di abbandono”.


Nel pomeriggio, la manifestazione si sposterà all'ex Convento dell'Annunciata di via Pontida e sarà dedicata agli alunni delle scuole secondarie di primo grado, insieme alle loro famiglie e a tutta la cittadinanza. Anche qui Giuseppe Costanza porterà il suo contributo, e a partire dalle 16. 30 il coro e il gruppo teatrale WIP dell’istituto Bachelet accompagneranno il momento di incontro. Seguiranno la presentazione del libro “Stato di abbandono”, con la collaborazione de "L’altra libreria", e un aperitivo a cura della cooperativa “Terra e cielo”, associata a Libera, con prodotti provenienti dai terreni confiscati alle mafie.


Redazione "Ordine e Libertà" - servizo sull'edizione da venerdì 15 marzo nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net