Banner

Milano-Mortara interrotta da fine giugno a fine agosto? I sindaci della linea alle prese con l'incomprensibile nota di Regione Lombardia

http://www.bianews.it/img/Gstazbia.jpg



Articolo del: 02/06/2020 08:08:08

È una specie di giallo quello che riguarda il futuro dei pendolari della linea ferroviaria Milano-Mortara-Alessandria, nonché quelli della linea Suburbana S9 che sovrapponendosi a questa dalla stazione Albairate-Vermezzo, in località Cascina Bruciata, prosegue dopo quella di Milano San Cristoforo fino a Monza, Saronno e Seregno, in piena Brianza.
Un giallo che deriva dalla comunicazione alquanto vaga e incomprensibile veicolata dall’assessore regionale Claudia Maria Terzi (Infrastrutture, Trasporti e Mobilità Sostenibile di Regione Lombardia) che in data 29 maggio si è rivolta ai sindaci di tutti i Comuni della tratta (da quello di Mortara su su fino a quello di Saronno appunto) con il seguente messaggio.
«Gentilissimo sindaco - ha scritto l’assessore rivolgendosi ai primi cittadini dei Comuni, tra gli altri, di Mortara, Parona Lomellina, Vigevano, Abbiategrasso, Albairate, Vermezzo con Zelo, Gaggiano, Trezzano sul Naviglio, Cesano Boscone, Corsico  - con la presente intendo informarti che nelle prossime settimane la linea ferroviaria che interessa anche il tuo Comune sarà oggetto di importanti lavori di manutenzione e potenziamento infrastrutturale, come da comunicazione del gestore dell'infrastruttura nazionale RFI, che si occuperà dei lavori».
Ma quali lavori? E con quale impatto sulla linea? Difficile capirlo dalla comunicazione che riportiamo di seguito: «Linea Milano-Mortara: tratta Milano San Cristoforo-Milano Rogoredo - si legge nella nota della Regione - Interruzione totale di linea dalle ore 23:40 del 28 giugno alle ore 5 del 31 agosto 2020». Un’espressione, questa dell’interruzione totale, che fa temere che sia l’intera linea a subire lo stop forzato a causa di lavori in un tratto che  di fatto compromette la possibilità per i treni di transitare sia verso Milano che in senso contrario.
C’è infatti un altro particolare che sembrerebbe sottintendere che lo stop possa riguardare, per i mesi di luglio e agosto, l’intera linea Milano-Mortara nonché la S9 Albairate-Saronno: oltre ad illustrare il tipo di intervento che presuppone la «costruzione di opere civili per la futura nuova fermata Tibaldi ed adeguamenti alla stazione di Milano Porta Romana», cerca di rassicurare gli utenti ricordando loro che «sarà comunque messo in campo un servizio sostitutivo di bus» (bontà loro!).
Della vicenda, per il Comune di Abbiategrasso, si sta interessando l’assessore al Commercio e al Bilancio, Francesco Bottene, che rappresenta la nostra città anche nella Commissione Intercomunale Trasporti: «La comunicazione di Regione Lombardia non è affatto chiara e risulta, così come si presenta, incomprensibile. Contiamo a giorni di avere i dovuti chiarimenti».
Lo stesso dicasi in sostanza per l’Associazione Mi-Mo-Al, che ieri mattina ha postato su Facebook il seguente messaggio: ««Grazie alla segnalazione di un collega pendolare, abbiamo appreso dal sito del Comune di Corsico che vi potrà essere una interruzione del servizio sulla linea S9 Mi-Mo-Al ed altre direttici. Purtroppo non sono stati coinvolti i rappresentanti e le associazioni della tratta. Per maggiori dettagli, dobbiamo aspettare il comunicato ufficiale di Regione Lombardia, Trenord e RFI. L'associazione chiede un supporto e un appoggio da voi tutti per aver un peso sufficiente a far capire all'assessore Terzi che i viaggiatori meritano rispetto. Rispetto che è dato solo da informazioni corrette e tempestive, ma soprattutto improntate alla necessaria trasparenza. Sarete informati appena avremo maggiori notizie su questo fatto».
Piccolo giallo nel giallo, il Comune di Corsico nel riportare la nota dell’assessore Terzi, proprio alla fine, anziché riferirsi ai prossimi lavori a carico dalla stazione di Porta Romana scrive (erroneamente?) che l’intervento riguarderà quella di Porta Genova.
Marco Aziani (“Ordine e Libertà” - servizio sull’edizione da venerdì  5 giugno nelle edicole




Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net