Banner

Granziero lancia un Sos per la Casa di Riposo Città di Abbiategrasso: «In due anni gap negativo di 120 mila euro e personale storico in fuga, perché?»

http://www.bianews.it/img/Gacasadirip.jpg



Articolo del: 31/07/2019 09:52:18

Allarme sulla situazione economico-finanziaria della Casa di Riposo di Abbiategrasso, in Strada Cassinetta. A lanciarlo è il capogruppo del Partito Democratico nel Consiglio comunale, Emanuele Granziero, con un messaggio scritto diffuso questa mattina, mercoledì 31 luglio.


Quello di Granziero è un sos per la Rsa abbiatense riguardante il suo bilancio, che risulterebbe attualmente in negativo per circa 80 mila euro, e le contestuali dimissioni di alcuni medici e operatori storicamente legati all'ente.


«Perché dal bilancio del 2017,  sotto la guida della precedente amministrazione - si chiede Granziero - la Fondazione Casa di Riposo Città di Abbiategrasso aveva chiuso con un utile di quarantamila euro ed oggi invece, dopo due anni di gestione passata all'amministrazione Nai, si registra una perdita pari a circa ottantamila euro? A che cosa dobbiamo attribuire questo gap negativo di centoventimila euro?»


Inoltre il capogruppo Pd pone l'accento sull'uscita di scena di parte dei dipendenti della Rsa: «Perchè - domanda ancora Granziero - personale medico ed infermieristico che lavorava da anni e che rappresentava un reale punto di riferimento per gli ospiti, ha deciso di abbandonare la Casa di Riposo di Strada Cassinetta preferendo altre strutture residenziali presenti sul territorio abbiatense?».


E infine, sempre per citare le affermazioni di Granziero: «La drastica contrazione della lista di attesa è da attribuirsi a una mancanza di servizi o a una mancanza di fiducia nella nuova gestione?». Domande alle quali ci si attende una risposta tempestiva e chiarificatrice sia da parte del sindaco Nai, sia da Paolo Bonecchi, ll'attuale presidente della Fondazione Casa di Riposo nominato dall'amministrazione comunale insediatasi a luglio 2017.


Marco Aziani ("Ordine e Libertà" - ogni venerdì nelle edicole)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net