Banner

Fiera di Ottobre 2019 in vista: mercoledì il prologo con un convegno sugli insetti venuti da lontano, poi il clou su Leonardo e domenica la pedalata con Nibali

http://www.bianews.it/img/Gaileonardodoveportilamiavita.jpg



Articolo del: 14/10/2019 15:20:59

«L’invasione di organismi non autoctoni portati dai cambiamenti climatici e dalla globalizzazione degli scambi commerciali ha causato solo nell’ultimo anno danni per oltre mezzo miliardo di euro nelle campagne italiane». È quanto stimato dalla Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza che proprio ad Castelletto di Abbiategrasso,  la mattina di mercoledì 16 ottobre dalle 10.30, darà vita a una conferenza sul tema dei cambiamenti climatici in relazione all’invasione di insetti come la cimice asiatica ed il coleottero giapponese che stanno minacciando le nostre campagne, qui cime in tutta la provincia di Milano.


L’appuntamento è all’agriturismo Cascina Palazzo, della famiglia Premoli, nelle campagne in fondo a via Verbano. All’evento interverranno Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza, Silvia Scurati, consigliere regionale della Lombardia, e Beniamino Cavagna e Alessandro Bianchi del Servizio Fitosanitario di Regione Lombardia.


Si tratta a tutti gli effetti del prologo alla 536esima edizione della Fiera Agricola di ottobre di Abbiategrasso, che si apre sabato 19 ottobre alle 10 in via Ticino 72, si arricchisce delle tante iniziative promosse anche nel centro della città e terminerà alle 18 di lunedì 21 ottobre, giornata tradizionalmente dedicata all’Ufficio generale dei defunti in quello che è il giorno conclusivo della festa patronale dedicata alla venerazione della Madonna Addolorata (giovedì 17 alle 21 dalla Basilica di Santa Maria Nuova muoverà la solenne processione accompagnata dalla banda). 


Nel cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, la tradizionale kermesse della terza di ottobre ad Abbiategrasso avrà per titolo “Agricoltura Geniale”, proprio perché «la genialità creativa di Leonardo Da Vinci sarà il filo conduttore del ricco programma di appuntamenti che animeranno l’edizione 2019 della Fiera Agricola Regionale di Abbiategrasso, dando voce alle idee più innovative e lungimiranti in campo agricolo», si legge nel comunicato ufficiale del Comune di Abbiategrasso. 


«Leonardo da Vinci è stato una figura davvero poliedrica – ha aggiunto l’assessore alle Fiere e Mercati, Cristina Cattaneo – si è interessato ai più vasti campi del sapere, dall’architettura alla biologia, dalla meccanica all’anatomia, e ne ha studiato le applicazioni nei diversi ambiti, non trascurando anche il mondo agricolo. La scienza si lega così in maniera indissolubile all’agricoltura, che diventa per questo geniale».


Oltre alla consueta esposizione di macchine agricole, quest’anno la Fiera si concentrerà sull’ampia varietà di tematiche care al genio del Rinascimento: piante, fiori e animali saranno i protagonisti di numerosi laboratori didattici e percorsi sensoriali; legno e materiali naturali verranno utilizzati per costruire macchine e in particolare mulini ad acqua; il tutto all’interno di un’esperienza autentica, dove conoscere e sperimentare si uniscono al divertimento e alla sorpresa per le meraviglie della natura.


L’intera città si “vestirà a festa” e anche il centro storico sarà animato da iniziative e proposte: i Sotterranei del Castello ospiteranno una vera e propria locanda a tema vinciano (con lo chef Lele Picelli in cattedra, o meglio ai fornelli), dove sarà possibile degustare proposte enogastronomiche originali.


Ci saranno conferenze a tema, con esperti di diversi settori legati al mondo dell’agricoltura e dell’allevamento: momenti di dialogo preziosi, utili a “coltivare” relazioni e “seminare” cultura, come “Orto per tutti", "Il mondo delle api", "Insetti impollinatori” e ”Agricoltura sostenibile”.


Le scuole primarie cittadine saranno coinvolte invece nel progetto AgricolturAmbiente, realizzato in collaborazione con il Parco del Ticino. L’obiettivo è presentare ai ragazzi un nuovo modo di conoscere il territorio e le attività produttive, raccontando il tema dell’agricoltura nei suoi aspetti più interessanti: il rispetto delle risorse ambientali, la valorizzazione del lavoro agricolo, gli effetti dei cambiamenti climatici.


Graditissimo fuori programma pomosso dal Velo Sport Abbiategrasso in collaborazione con il Comitato Tappa 2018, il ritorno in città di Vincenzo Nibali che domenica 20 in mattinata si unirà a ciclisti amatoriali e a ragazzi e famiglie per la edizione numero zero della “Riso…ica”, pedalata tra città, campagne, Navigli e risaie con conclusione all’Annunciata per la “Risottata del Ciclista” in compagnia del grande campione siciliano. Tutte le informazioni in merito su www.risoica.it


Redazione “Ordine e Libertà” - servizio e inserto speciale nell’edizione da venerdì 18 ottobre nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net