Banner

Abbiategrasso, che weekend! I dieci anni della Fondazione Golgi Cenci, il calendario dell'Anffas al Castello, la Filarmonica in Fiera e gli incontri con gli autori Luca Tomio e Mariapia Trevisan

http://www.bianews.it/img/Gcalebuona.jpg



Articolo del: 16/11/2019 08:57:27

Weekend fitto di iniziative importanti e di incontri di alto livello quello che sta per iniziare, per Abbiategrasso ed alcune delle sue realtà di maggiore spicco. 


Si comincia questa mattina, sabato 16 novembre, alle 9.30 presso la sala convegni dell’Istituto Golgi (terzo piano Riabilitazione): nel decimo anniversario di attività della Fondazione Golgi Cenci, l’appuntamento è con il convegno dedicato ai progressi nella Ricerca scientifica da essa raggiunti in questo decennio e alle sue prospettive future, nonché ad approfondimenti con due illustri ospiti: il professor Mauro Ceroni parlerà su “La coscienza di sé” e il dottor Daniele Zaccaria interverrà su “L’invecchiamento della popolazione: sfide per il futuro”.


Secondo appuntamento di rilievo della giornata, oggi pomeriggio alle 15 nel cortile del Castello Visconteo (o in sala consiliare in caso di pioggia): l’invito viene dall’Anffas di Abbiategrasso, a partecipare alla presentazione della mostra fotografica delle immagini di uno speciale e straordinario calendario 2020. 


Autore degli scatti è l'architetto Alberto Clementi (foto a destra), che con la sua eclettica sensibilità ha immortalato i ragazzi di Anffas, insieme ad alcuni testimonial di questa iniziativa: gli attori Sergio Sgrilli, Luca Cairati Lorenzo Cordara e i partecipanti al recente Motoraduno abbiatense. 


Le fotografie esposte fanno dunque parte di questo meraviglioso calendario che servirà per finanziare l'acquisto di un pulmino che serve appunto ai volontari dell’Anffas per lo svolgimento di molte attività. Alla promettente cerimonia di presentazione saranno presenti Sergio Sgrilli e Luca Cairati, i motociclisti protagonisti del Motoraduno, il sette volte campione del mondo di nuoto paralimpico Simone Barlaam, l’architetto Clementi e i ragazzi di Anffas. A conclusione dell’inaugurazione verrà offerto un piccolo rinfresco in collaborazione con il Gruppo Alpini di Abbiategrasso, la panetteria Ballarini e Gastro 55, mentre la stampa delle fotografie che compongono il calendario è stata offerta da FotoExpress di Andrea e Fabio Zattoni. Impossibile mancare! 


Terzo appuntamento di rilievo di questo sabato 16 novembre, questa sera alle 21 al Quartiere Fiera di via Ticino 72, con il tradizionale Concerto di Novembre della Banda Filarmonica, quest’anno dedicato al trentennale della caduta del Muro di Berlino: ingresso libero e spettacolo assicurato per gli amanti della buona musica classica e sinfonica.


Altre due segnalazioni riguardano poi la giornata di domani, domenica 17 novembre, entrambe di carattere letterario. La prima ha anche strettamente a che fare con la ventesima edizione di Abbiategusto, in programma nel weekend 29-30 novembre e 1 dicembre.


Alle 10.30 nella sala consiliare del Castello avremo infatti ospite lo scrittore, studioso e giornalista Luca Tomio, che presenterà la sua ultima fatica dal titolo “Leonardo e i paesaggi di Lombardia”, sempre nel contesto delle manifestazioni nel cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci. Tomio sosterrà tra l’altro la tesi che il volto della Gioconda possa essere quello di Isabella d’Aragona, andata in sposa a Gian Galeazzo Sforza nel 1488 proprio nel Castello di Abbiategrasso e che dunque il volto che ha ispirato il ritratto più celebre al mondo, icona della pittura di ogni tempo, possa essere quello di questa donna di alto rango incontrata da Leonardo (presente a quelle nozze per le quali disegnò le scene) proprio nella nostra città.


È invece una donna abbiatense dei giorni nostri la protagonista dell’ultimo appuntamento di rilievo del fine settimana in città, che si svolgerà domani pomeriggio alle 16 allo Spazio Ipazia di vicolo Cortazza: si tratta di Mariapia Trevisan che presenta il suo nuovo romanzo dal titolo “Le radici del caprifoglio”: «Scrivere una storia è per me un’avventura meravigliosa - riferisce l’autrice nella presentazione - anche quando, nella ricerca di senso, corro il rischio di graffiarmi l’anima». 


Marco Aziani (“Ordine e Libertà” - ogni venerdì nelle edicole)



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net