Banner

Piazza Fontana cinquant'anni dopo la strage: oggi il sindaco Nai a Milano, sabato ad Abbiategrasso la cerimonia per onorare la memoria di Angelo Scaglia

http://www.bianews.it/img/Gaaaallafontana.jpg



Articolo del: 12/12/2019 08:08:17

Nel pomeriggio di oggi, 12 dicembre 2019, il Paese si dovrà fermare, per ricordare le vittime dell’odiosa strage di matrice terroristica neofascista che si compì presso l’agenzia della Banca Nazionale dell’Agricoltura di piazza Fontana a Milano. Oggi la città di Abbiategrasso si dovrà fermare qualche istante per rendere omaggio ad Angelo Scaglia, agricoltore che in questa città, alla cascina Bellotta, era venuto neanche quindici anni prima a gestire un’azienda agricola e ad abitare con i suoi 11 figli (4 maschi e 7 femmine) alcuni dei quali tuttora vivono lì, nella stessa cascina di allora, con figli e nipoti.


In suo onore la famiglia, con ll beneplacito dell’amministrazione comunale di allora, fece erigere dieci anni fa, nel quarantennale della morte, una statua che lo ritrae nell’atto di seminare, come si faceva una volta, con un cesto portato al braccio. La statua si trova in via Fleming all’angolo con via Stignani, in una pubblica aiuola, come ad indicare l’inizio della strada che, proseguendo verso il fiume Ticino, raggiunge la sua cascina, in prossimità dell’inizio dei boschi, a circa cinque chilometri dalla città.


Un lettore del nostro giornale “Ordine e Libertà” che era presente in veste di chierichetto alle esequie di Angelo Scaglia, morto in ospedale a Milano dopo quattordici giorni di agonia, ci ha fornito la fotografia che pubblichiamo, che lo ritrae in primo piano in basso a destra.  Accanto a lui c’è un chierico più grande che sarebbe poi diventato monsignor Domenico Sguaitamatti, mancato improvvisamente un mese e mezzo fa all’età di 66 anni. Nella foto si...


... riconoscono anche don Marino Rossi (a l’estrema sinistra, tagliato), monsignor Antonio Tosi e don Franco Bertani  che precedono il feretro portato a spalla e accompagnato dal picchetto dei Carabinieri in alta uniforme, tra due ali di folla che cingono il quadriportico della basilica di Santa Maria Nuova.


Oggi pomeriggio a Milano si svolgerà la commemorazione che vedrà la partecipazione anche del sindaco di Abbiategrasso, Cesare Nai, e di una rappresentanza dell’amministrazione comunale, con il gonfalone della nostra città. La partenza del corteo è prevista alle 15.45 in piazza della Scala, per raggiungere infine piazza Fontana, dove a partire dalle 16.30 si terrà la cerimonia ufficiale alla presenza delle autorità e del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.


Ad Abbiategrasso l’appuntamento per omaggiare la memoria di Angelo Scaglia e per ricordare le 17 vittime della strage di piazza Fontana sarà dopodomani, sabato 14 dicembre, in mattinata, con ritrovo alle 11 presso la statua a lui dedicata, al rione Mombellino. 


«Ricordiamo in maniera speciale il nostro concittadino - spiega il sindaco Nai - Il monumento che dieci anni fa fu eretto per onorare la sua memoria testimonia quotidianamente a noi abbiatensi l'importanza dei valori di democrazia e libertà, nonché la nostra vicinanza alla famiglia Scaglia. Invito tutta la cittadinanza a partecipare a questo importante momento di condivisione».


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 13 dicembre nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net