Banner

53 contagi in meno di un mese ad Abbiategrasso, che già piange 11 vittime

http://www.bianews.it/img/Gallapiazzabella.jpg



Articolo del: 24/03/2020 22:15:18

Ancora numeri pesantemente preoccupanti dall’Ats per quanto concerne la situazione dei contagi da coronavirus ad Abbiategrasso. Alle 20 di questa sera, martedì 24 marzo, il sindaco Cesare Nai ha dovuto fare un nuovo aggiornamento che lascia profonda tristezza, il dolore di due nuove famiglie e l’amaro in bocca insieme a tanta voglia di reagire, di scacciare il morbo, nell’unico modo davvero efficace e possibile: rimanere ciascuno dentro la propria casa.


Sono infatti ancora 2 le vittime abbiatensi del Covid-19, che porta il numero totale delle persone decedute a 11, con un’impennata superiore al 100 per cento negli ultimi due giorni (4 morti nella sola giornata di lunedì e altri 2 oggi, appunto). 


Cresce in maniera importante e preoccupante intanto anche il numero dei contagiati, che soltanto o ieri, lunedì 2, aveva conosciuto una battuta d’arresto, mentre oggi segna la presenza di altre 6 persone infettate, numero che fa schizzare il totale a 53. Tornando dunque a ragionare in termini di casi in media al giorno, ecco che a partire dal giorno nel quale si...


... manifestò il primo contagiato (martedì 3 marzo), in 22 giorni di calendario siamo appunto arrivati a superare quota 50. Così, dopo il momento della stabilità, quando venivano a galla 2 casi ogni 3 giorni, eccoci ormai stabilizzati su una media giornaliera che attualmente supera i 2,3 casi, con un incremento del 105%.


Quanto all’incidenza del numero delle vittime rispetto a quello delle persone infettate, di nuovo siamo di fronte all’esito di una crescita forte che non siamo ancora certi che sia finita qui: per ora, 11 sono le persone decedute su un totale di casi trattati pari a 53, il che significa che finora ad Abbiategrasso il 21.5% di quanti hanno contratto il virus ha di conseguenza perso la vita. 


Nulla trapela, ancora una volta, dal sindaco Nai riguardo non certo l’identità, ma almeno le caratteristiche delle persone passate a miglior vita (età, sesso, eventuali patologie pregresse, tempo di permanenza in ospedale),… 


Marco Aziani (“Ordine e Libertà”) - servizio sull’edizione da venerdì 27 marzo nelle edicole



Loggati al sito per poter commentare l'articolo

Webmaster Alessandro Russo E-Mail:webmaster@russoalessandro.net
www.russoalessandro.net